Salta al contenuto

Le migliori cose da fare a Chinatown

Una guida a piedi alla Chinatown di Bangkok

Le migliori cose da fare a Chinatown di Bangkok includono Yaowarat Road, mangiando il leggendario cibo di strada, facendo shopping nei mercati locali e imparando di più sulla lunga e affascinante storia di questa zona. Come la maggior parte delle Chinatown del mondo, Yaowarat Road e il distretto di Samphanthawong di Bangkok sono un tripudio di colori, luci e suoni, costantemente in fermento di attività. Vale la pena visitarlo solo per immergersi nell'atmosfera, ma assicurati di portare anche appetito.

Chinatown ha la particolarità di essere uno dei quartieri più antichi di Bangkok, nonché uno dei più piccoli e uno dei più densamente popolati. È anche uno dei più popolari tra i visitatori, anche per la serie di ragioni uniche e straordinarie mostrate di seguito.

Wat traimit

Wat Traimit nella Chinatown di Bangkok

La sorprendente guglia di Wat Traimit protegge una statua di Buddha seduto alta 5 metri, realizzata in oro massiccio. La statua, del peso di 5.5 tonnellate, risale al XIII secolo ed era originariamente ricoperta di intonaco. Per ironia della sorte, il vero valore della statua venne rivelato solo quando i traslocatori la fecero cadere accidentalmente, staccando parte dell'intonaco.

Puoi saperne di più sulla statua nel museo del tempio al terzo piano. Al secondo piano troverai una presentazione in 3D che racconta la storia dei commercianti cinesi a Bangkok.

Yaowarat Road e cibo di strada

Bangkok Chinatown-Yaowarat Road

Yaowarat Road è la strada principale che attraversa la Chinatown di Bangkok. La strada a senso unico è il posto dove andare a Bangkok per il Capodanno cinese. Abbastanza affollato in ogni giorno, prende vita la sera, quando le luminose insegne al neon su quasi tutti gli edifici illuminano la tua strada verso l'eccezionale cibo di strada.

Segui il tuo naso lungo la strada lunga 1.5 km e lungo le sue numerose strade laterali e troverai una serie vertiginosa di piatti, alcuni unici della zona. Tra i ristoranti da provare ci sono Yaowarat Toast Bread (è più interessante di quanto suggerisce il nome!), Kway Chap Auan Pochana (specializzato in una versione pepata della zuppa cinese contenente involtini di riso e interiora di maiale) e T&K Seafood.

Per saperne di più!

Via Sampeng

Sampheng Lane nella Chinatown di Bangkok

Sampeng Lane è essenzialmente un mercato gigante che domina una strada stretta, coperta, per lo più pedonale (a parte l'occasionale passaggio di motorini o carretti) che corre parallela a Yaowarat Road. Come il suo vicino più grande, è soggetto a ingorghi, ma la causa è l'eccellente assortimento di prodotti in vendita a prezzi molto convenienti.

Gli articoli che puoi acquistare qui includono vestiti di tutte le forme e dimensioni, gioielli, trucchi, giocattoli, ninnoli turistici e, naturalmente, tanto gustoso cibo da strada. La scelta delle merci è forse un po' migliore qui che in molti altri mercati intorno a Bangkok perché si tratta per lo più di negozi permanenti, non di bancarelle temporanee.

Wat Mangkon Kamalawat

Wat Mangkon Kamalawat nella Chinatown di Bangkok

Wat Mangkon Kamalawat è la migliore delle cose culturali da fare a Chinatown, essendo il più grande tempio buddista cinese di Bangkok. Costruito nel 1846, il design del tempio è inconfondibilmente cinese. Le statue dei Quattro Re Celesti all'ingresso sono particolarmente impressionanti, sebbene anche la statua principale del Buddha nella sala delle ordinazioni sia impressionante. Di fatto il cuore religioso e culturale della zona, ospita numerosi eventi importanti durante tutto l'anno, come il Capodanno cinese e il famoso Festival Vegetariano.

Fondazione Tian Fah

Fondazione Tian Fah a Chinatown, Bangkok

Il punto forte del complesso della Fondazione Tian Fah è il grande e bellissimo santuario in stile cinese. Un tempo era nascosto dietro una fila di botteghe, il che lo rende uno dei segreti meglio custoditi di Bangkok, ma l'ostacolo è stato demolito affinché il santuario potesse risplendere adeguatamente.

All'interno del santuario troverai una splendida statua di Kuan Im, comunemente conosciuta come la Dea della Misericordia, che si pensa abbia più di 800 anni. La fondazione stessa è notevolmente storica. Fondata nel 1902, è la più antica società di beneficenza di Bangkok.

Mercato di Klong Thom

Mercato Klong Thom Bangkok

Il commercio è stato parte integrante della storia di Chinatown da quando esisteva una Chinatown, e i vari mercati convenienti ne sono un'eccellente dimostrazione. Oltre a Sampeng Lane e la Klong Ong Ang Canal Walking Street, ce ne sono molte altre, tra cui il mercato di Klong Thom, Talat Kao e Itsaraphap Lane.

Il cibo è, ovviamente, una delle caratteristiche principali della maggior parte dei mercati di Chinatown, ma il mercato di Klong Thom è una scelta particolarmente buona se stai cercando degli affari. A volte conosciuto anche come Flashlight Market perché era così buio che avevi bisogno di una luce per vedere cosa stavi comprando, si svolge ogni sabato sera ed è noto per la sua eccellente gamma di beni di seconda mano.

Wat Chakrawat, il tempio dei coccodrilli

Wat Chakrawat, il tempio dei coccodrilli a Chinatown
il tempio dei coccodrilli a Chinatown

Wat Chakrawat ha guadagnato il suo soprannome dalla popolazione residente di grandi rettili. La leggenda narra che un coccodrillo mangiatore di uomini particolarmente bellicoso con un occhio mancante, soprannominato Ai-bod, fu braccato dalla gente del posto infuriata e si rifugiò sotto la casa di un monaco nel tempio. Il monaco gli risparmiò la vita e costruì un recinto per tenerlo al sicuro e per la gente del posto, dando inizio all'associazione del tempio con i coccodrilli.

Alla fine Ai-bod morì e il suo corpo impagliato può ancora essere visto nel cortile del tempio. Tuttavia, il tempio ora ha quattro nuovi residenti rettiliani che prendono il suo posto. L'altro punto culminante insolito qui è l'ombra del Buddha.

Sky Bar al Grand China Hotel Bangkok

Sky Bar al Grand China Hotel Bangkok

Lo Sky Bar si trova al 23° piano del Grand China Hotel e offre una spettacolare vista a 360 gradi sullo skyline di Chinatown. Aperto tutti i giorni dalle 3:XNUMX fino a mezzanotte, è particolarmente impressionante quando il sole tramonta sul fiume Chao Phraya.

Insolitamente per un bar sul tetto, in realtà ci sono piani sopra lo Sky Bar. Sali al 25° piano per cenare allo Sky View 360°, che condivide viste mozzafiato ma aggiunge finestre e aria condizionata per il tuo comfort, oltre a un pianista e cantante professionista.

La vecchia piazza del Siam

L'Old Siam Plaza nella Chinatown di Bangkok

L'Old Siam Plaza è un centro commerciale locale unico situato nel cuore di Bangkok, vicino a Chinatown. È una destinazione popolare tra la gente del posto, che offre un'esperienza di shopping unica con la cultura tradizionale tailandese e snack e dolci tradizionali difficili da trovare. La piazza è ospitata in un affascinante edificio antico che risale ai primi del '1900. L'edificio è stato restaurato e conservato per mantenere la sua architettura e il suo fascino originali. L'esterno presenta un bellissimo mix di stili architettonici Art Déco e tailandesi, mentre l'interno è decorato con motivi e ornamenti tailandesi.

All'interno della piazza, i visitatori troveranno una vasta gamma di negozi che vendono di tutto, dall'abbigliamento e accessori ai souvenir e all'artigianato tradizionale tailandese. Molti negozi sono specializzati in seta, tessuti e gioielli, articoli popolari tra i visitatori della Thailandia.

Per saperne di più!

Dove mangiare nei dintorni di Chinatown

Canale della strada pedonale di Ong Ang

Canale Ong Ang a Bangkok

Il canale Ong Ang è un corso d'acqua ben mantenuto, ma ciò non rende la sua visita una delle cose migliori da fare a Chinatown. Tuttavia, vieni di venerdì, sabato o domenica dalle 4:10 alle 1.5:XNUMX e troverai l'alzaia piena di bancarelle del mercato. Il mercato ambulante del fine settimana si estende per XNUMX km dal ponte Damrong Sathit al ponte Saphan Han.

Come nella maggior parte dei mercati tailandesi, il cibo di strada è il protagonista di questa pluripremiata attrazione. Puoi aspettarti di trovare di tutto, dai piatti a base di riso e roti, ai calamari alla griglia, alle polpette e a tantissimi dolci e prelibatezze locali. Tra uno spuntino e l'altro, potresti fare un affare su giocattoli, magliette e altri ninnoli turistici. In alternativa, puoi farti un selfie ammirando l'impressionante arte di strada o anche noleggiare una canoa per fare una pagaiata sul canale stesso.

Per saperne di più!

Ristorante Potong

Ristorante Potong nella Chinatown di Bangkok

Situato nel cuore di Yaowarat nella Chinatown di Bangkok, il ristorante Potong è un raffinato ristorante che ha trasformato un'antica casa tailandese-cinese in uno spazio moderno ed elegante.

Phone: 082 979 3950
Indirizzo: 422 Vanich Road. Samphanthawong, Bangkok, 10100
Prezzo: molto costoso
Prenotazioni: necessario

Pompano Café

Pompano Café Bangkok

Indirizzo: 482 Maitri Chit Rd, Pom Prap, Pom Prap Sattru Phai, Bangkok 10100
Ore: 10:7 – 10:8 (sab-dom: XNUMX:XNUMX – XNUMX:XNUMX)
Phone: 091 704 2566

Il Mustang Blu

La Mustang Blu Bangkok

Indirizzo: 721 Maitri Chit Rd, Khwaeng Pom Prap, Khet Pom Prap Sattru Phai, Bangkok 10100
Phone: 062 293 6191
Ore: 11:9 – XNUMX:XNUMX

Per saperne di più!

Un po' fuori mano

Talat Noi

Talat Noi è una suddivisione di Chinatown ricca di storia, essendo stata sede di comunità etniche cinesi sin da prima della fondazione di Bangkok all'inizio del XIV secolo. Come ci si potrebbe aspettare, l'architettura della zona riflette quel lungo e storico passato. Anche la filiale locale della Siam Commercial Bank ha interesse storico, essendo la più antica della città e un palazzo davvero imponente (e di colore giallo brillante).

Talad Noi a Bangkok, vicino a Chinatown

Altri punti salienti a Talat Noi includono la Chiesa del Santo Rosario e il Palazzo So Heng Tai. Il quartiere ha ancora il suo sapore caratteristico, con il suo folclore locale, il suo dialetto e, ovviamente, il suo cibo. Molti degli edifici e dei vicoli meno iconici sono decorati con notevoli street art e graffiti, rendendolo un luogo popolare per adolescenti e hipster.

Per saperne di più!

Così Heng Tai Mansion

Quindi Heng Tai Mansion a Bangkok Talad Noi

Quindi la Heng Tai Mansion fu costruita nel 19° secolo da Phra Aphaiwanit, un coltivatore cinese di tasse sui nidi di uccello Hokkien che in seguito divenne un membro della nobiltà tailandese. Appartiene ancora alla stessa famiglia, il che la rende una probabile candidata al titolo di residenza privata più antica di Bangkok.

Nel corso della sua storia, il palazzo è stato occasionalmente aperto al pubblico e merita sicuramente una visita, essendo una delle ultime case tradizionali cinesi rimaste in città. La piscina, aggiunta nel 2004, è un luogo davvero unico dove imparare a fare immersioni subacquee.

Indirizzo: 282 Soi Wanit 2, Talat Noi, Samphanthawong, Bangkok 10100
Ore: 9:6 – XNUMX:XNUMX (Chiuso il lunedì)

Mappa della Chinatown di Bangkok

Altri quartieri di Bangkok

4.6/5 - (10 voti)
Willy Thuan

Nato in Francia molto tempo fa, ho iniziato presto a viaggiare per il mondo fino a quando mi sono stabilito a Phuket nel 1994. Negli ultimi 30 anni, la mia passione per la fotografia e la mia curiosità mi hanno portato in ogni angolo di Phuket, Bangkok e ovunque io potrebbe andare in Tailandia. Il mio obiettivo è condividere le mie scoperte, foto e suggerimenti per aiutare i viaggiatori a pianificare le loro vacanze rendendo Phuket 101 il più semplice possibile da usare per tutti!